Ubriaco nell’auto parcheggiata: 4 mesi e patente sospesa

giustSavona, 24 lug –  – Quattro mesi di carcere e un anno di sospensione della patente per guida in stato in ebbrezza. Ma L. E., 58 anni, commerciante loanese, ha avuto la colpa di trovarsi al posto di guida della sua auto che però era parcheggiata sul lungomare di Spotorno. In realtà era sì ubriaco ma non guidava, stava riposando. Il giudice ha fatto riferimento ad una pronuncia di Cassazione per la quale è «irrilevante che il mezzo sia fermo o in moto».

Un’applicazione contrastata dal difensore dell’imputato, l’avvocato Silvio Carrara Sutour, che ha già preannunciato appello, ma che già in altre occasione – seppur raramente – ha trovato seguaci. L. E. 58 anni, era stato fermato esattamente due anni fa sul lungomare di Spotorno da un pattuglia della polizia municipale e sottoposto all’esame dell’etilometro, test che è risultato positivo e per l’uomo che stava partecipando al mercatino in occasione della notte bianca spotornese sono cominciati i guai. E fin qui non ci sarebbe nulla da dire se L. E. fosse stato bloccato durante la guida del veicolo. L’uomo era invece seduto sul sedile del conducente sull’auto parcheggiata.

«Il motore era spento e direi che la stessa prova fosse contraddittoria» è stato il commento dell’avvocato Carrara alla lettura della condanna a processo concluso con rito ordinario. E proprio sulla posizione di L. E. al momento del controllo si è sviluppato il dibattimento e soprattutto ha puntato la difesa.



   

 

 

1 Commento per “Ubriaco nell’auto parcheggiata: 4 mesi e patente sospesa”

  1. questo è italiano giusto sia punito

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -