Senato: precedenza a omofobia e detenuti, non al lavoro

senato23 lug – ”E’ evidente che per il governo e la maggioranza le priorita’ sono le inutili leggi sull’omofobia e i pericolosi provvedimenti per scarcerare i delinquenti. La bocciatura dell’Aula del Senato di dare la precedenza al decreto sull’occupazione e’ la triste dimostrazione che questo governo e la maggioranza che lo sostiene non vogliono o non sono in grado di affrontare le vere emergenze del Paese: la disoccupazione dei giovani e la crisi economica”.

Cosi’ Massimo Bitonci e Raffaele Volpi, capogruppo e vice della Lega Nord al Senato anche a nome dell’intero gruppo parlamentare, in riferimento alla bocciatura dell’Aula di Palazzo Madama sulla proposta d’inversione dell’ordine del giorno. ”Vergogna, vergogna, vergogna: vadano a casa – continuano -. La loro politica e’ un insulto ai cittadini e rischia di essere la molla per far scattare una pericolosa protesta di piazza che di pacifico potrebbe avere poco. Cosi’ si esasperano solo le persone oneste, le famiglie e le imprese che vengono prese in considerazione solo nel momento in cui bisogna chiedere loro dei sacrifici”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -