Senato: precedenza a omofobia e detenuti, non al lavoro

senato23 lug – ”E’ evidente che per il governo e la maggioranza le priorita’ sono le inutili leggi sull’omofobia e i pericolosi provvedimenti per scarcerare i delinquenti. La bocciatura dell’Aula del Senato di dare la precedenza al decreto sull’occupazione e’ la triste dimostrazione che questo governo e la maggioranza che lo sostiene non vogliono o non sono in grado di affrontare le vere emergenze del Paese: la disoccupazione dei giovani e la crisi economica”.

Cosi’ Massimo Bitonci e Raffaele Volpi, capogruppo e vice della Lega Nord al Senato anche a nome dell’intero gruppo parlamentare, in riferimento alla bocciatura dell’Aula di Palazzo Madama sulla proposta d’inversione dell’ordine del giorno. ”Vergogna, vergogna, vergogna: vadano a casa – continuano -. La loro politica e’ un insulto ai cittadini e rischia di essere la molla per far scattare una pericolosa protesta di piazza che di pacifico potrebbe avere poco. Cosi’ si esasperano solo le persone oneste, le famiglie e le imprese che vengono prese in considerazione solo nel momento in cui bisogna chiedere loro dei sacrifici”.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -