La Grecia deve licenziare altri 4800 statali entro settembre

troika 23 LUG – Stamani si riunisce ad Atene – presente il premier Antonis Samaras – il Consiglio per la Riforma del settore pubblico per trovare i 4.800 nomi di statali che ancora mancano per raggiungere il numero di 12.500 dipendenti che dovranno essere messi in mobilita’ entro la fine di settembre. Alla riunione prenderanno parte il vice premier e leader del Pasok Evangelos Venizelos, il ministro delle Finanze Yannis Stournaras, il ministro della Riforma Amministrativa Kyriakos Mitsotakis e quello dell’Ordine pubblico, Yannis Michelakis.

Secondo informazioni di stampa, il premier chiedera’ ai ministri di portare avanti con la massima urgenza la seconda parte della messa in mobilita’ per evitare i ritardi registrati durante il primo anno di governo e per i quali l’allora ministro della Riforma Amministrativa, Antonis Manitakis, si era piu’ volte lamentato. (ANSAmed).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -