Cocaina in campo rom: ‘Cani sciolti’ rifornivano Bologna e tutta la Riviera

rom23 lug – Costa Rica 2012, droga in campo rom: ‘Cani sciolti’ rifornivano di coca Bologna e tutta la Riviera
„170 i Carabinieri dei reparti del Comando Provinciale di Bologna e del 5° Reggimento Carabinieri Emilia Romagna, impegnati nell’operazione antidroga “Costarica 2012”.  Rinvenuta cocaina, piante di marijuana nel campo nomadi di via Erbosa e denaro contante.“

“CANI SCIOLTI”. Non una organizzazione strutturata, ma un gruppo di ‘cani sciolti’ in contatto fra loro e in grado di rifornire di grossi quantitativi di cocaina, marijuana e anfetamine almeno 200 clienti, fra Bologna e la riviera emiliano-romagnola. La cocaina arrivava, con pacchi spediti per posta aerea, dal Costarica e finiva al campo-nomadi di via Erbosa, dove secondo i carabinieri c’era un importante centro di smistamento, oltre a una piantagione di cannabis e a un deposito di merce rubata.

L’indagine condotta dai militari del nucleo Investigativo di Bologna, che dopo circa un anno si è conclusa all’alba di oggi con un blitz nell’accampamento e perquisizioni a carico di altrettanti indagati, eseguite da 170 militari fra Bologna, Verona, Pesaro e Pistoia. Il bilancio complessivo è di 19 arresti: 9 in esecuzione di ordinanze di custodia cautelare e altri 4 in flagranza, eseguiti oggi, più ulteriori 6 fatti nei mesi scorsi, nelle varie fasi dell’indagine. I militari hanno sequestrato circa mezzo chilo di ‘coca’, una dozzina di piante di marijuana, una pistola detenuta illegalmente, 11.000 euro in contanti e diversi monili e oggetti in oro, ritenuti provento di furti in appartamenti.

.bolognatoday.it



   

 

 

1 Commento per “Cocaina in campo rom: ‘Cani sciolti’ rifornivano Bologna e tutta la Riviera”

  1. fortuna che non era una “organizzazione strutturata”……

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -