Kyenge: realizzare una politica d’accoglienza che metta al primo posto il migrante

cecile-kyenge

21 LUG – ”Il passaggio di un ministro è un’opportunità per far luce su situazioni come queste, perché ci si renda conto della realtà e per tentare di creare con tutti, istituzioni, lavoratori, sindacati, un sistema che vada oltre l’emergenza e che possa concretizzarsi in una vera politica di accoglienza per mettere al primo posto il migrante”.

Lo ha detto il ministro per l’Integrazione, Cecile Kyenge, visitando i luoghi di sfruttamento dei migranti impegnati nella raccolta delle angurie.



   

 

 

15 Commenti per “Kyenge: realizzare una politica d’accoglienza che metta al primo posto il migrante”

  1. CHE CAZZO DICI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  2. ti ricordo che sei un ministro della Repubblica Italiana (anche se nessuno ti ha votata) e hai giurato sulla Costituzione. Ciò che affermi sempre è in netto contrasto su ciò che hai giurato,pertanto hai giurato il falso e non fai l’interesse della Nazione. Dimettiti,fai più bella figura e la popolazione ti dimenticherà presto.

  3. Viviamo in un incubo ormai. Pover Patria, che tragedia, tra buonisti immigrazionisti e stranieri finiti italiani…

  4. Al primo posto ci sono gli italiani , se non ti sta bene accomodati sul primo aereo e torna da dove sei venuta. Non sono migranti sono ” INVASORI E PARASSITI ” da noi non c’è più lavoro e se non c’è lavoro sono da mantenere . Quando si sveglieranno gli ITALIANI ? STOP all’immigrazione ! In Italia se non si ha un lavoro non si entra .

  5. Sono con Vera il 100%.worrei sapere come l’ITALIAha accettato questa donna di colore non e’italiana non posso credere..ed e’il ministro per l’integrazione.QUesta donna non dovrebbe essere vincolata nella posizione di un ‘ministro’per l’integrazione e predicare ai delegati del governo italiano di usare il sistema di emergenza e accoglienza ; avanzandoli il lavoro al primo posto.Se sono immigranti’bisigno di lavoro ‘l’Italia deve richiedere solo un tanto numero richiesto.Altrimenti I poveri italiani sono fregati nelle pensioni e altri aiuti.chi ha eletto questa donna deve essere anormale —oppure viene sfruttata a modo suo.

  6. ma perchè non educa il pescatore a pescare nel suo torrente, invece di venire a fregare i pesci da noi??

  7. ma cosa dici ? se mettiamo al primo posto il migrante dove finisce l’italiano ?che in casa propria non conta niente viene costantemente superato dagli stranieri che hanno tutti i privilegi agevolazioni e di piu’ basta stai fomentando odio che portera’alla rivolta

  8. TU 1 sola cosa devi assolutamente fare …. ANDARTENE DALL’ITALIA, perché non è la tua patria, non la ami e non ne rispetti la gente !!!
    NOI NON TI VOGLIAMO, tu non sei un Ministro dell’Italia e degli Italiani !!

  9. Bisogna pensare prima agli ITALIANI che versano le tasse e che ti danno il bel stipendio che prendi……se non ti va bene…l’europa è grande….trsferisciti dove ti fanno fare quello che vorresti….

  10. stiamo con le pezze al culo gia cosi…se li metti pure avanti è finita!! avessimo avuto tutti un lavoro sicuro noi italiani si poteva pure fare.. ma è un periodaccio… se vuoi aiutali ma nn metterli davanti a tutto!

  11. Scusi signora Ministro Kyenge ma Lei immagina il numero delle famiglie ITALIANE che sono sfamate alle mense dei poveri? Noi che in questo paese abbiamo le nostre origine e radici culturali ci dovremo sentire stranieri a casa nostra per far evidenziare quanti diritti avete voi che il nostro paese lo avete invaso senza essere invitati: Certo che la vostra arroganza non ha limite e lasi vede nel momento in cui cominciate a dire: IO HO IL DIRITTO. I nostri antenati hanno lavorato, combattuto e sacrificato la loro vita per la libertà che VOI con le vostre pretese di importare quello che la maggior parte di Noi non vuole volete imporci. Per avere una laurea lei ha vissuto a carico degli italiani, ma di tornare nella sua grande patria non ci ha minimamente pensato. Pretende da noi il rispetto che Lei non ha nei nostri confronti. Volesse Iddio che gli italiani col cuore tenero capissero quello che ci capiterà in un futuro non troppo lontano.

  12. GLI immigrati dargli la precedenza??? PRENDIAMO A CALCI NEL SEDERE altro che precedenza
    La precedenza deve essere degli italiani!!!!!!!!!!!

  13. Me dispiace cosi tanto !!!!! Se italia , e italiani non si svegliano qui si finisce male!!! E la signora prima di cominziare dire male verso italiani dovrebbe guardare mestessa!!!!!Secondo me se un staniero , non sta bene in italia e si lamenta di tutto dovrebbe tornare a casa sua, e se la signora non e dacordo lo potrebbe acompagnare !! QUESTA E CASA DI ITALIANI, TUTTI GLI ALTRI CHE SI COMPORTANO COME STRONZI, POSSANO TRANQUILLAMENTE E VELOCEMENTE TORNARE A CASA.

  14. Ma questa dice un mare di stronzate! Hanno ragione i leghisti, mandiamo la a casa e dica ai suoi extracomunitari che non li abbiamo chiamati noi e possono tranquillamente tornarsene a casa con la Kyenge in testa.

  15. La Kyenge ci offende costantemente e la Digos non controlla? Com’è che se uno scrive qualcosa viene portato in caserma, e sta pseudo ministra mette al primo posto il migrante non viene portata in caserma per razzismo verso il popolo italiano? Mi sa mi sa che da parte mia scatterà la 4 denuncia nei confronti della ministra Kyenge.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -