Sanremo: senegalesi protestano contro la polizia

La protesta degli immigrati senegalesi oggi a Sanremo [Foto Gatti]

La protesta degli immigrati senegalesi oggi a Sanremo [Foto Gatti]

20 lug – Con slogan contro la polizia, una quarantina di immigrati senegalesi ha manifestato oggi nelle vicinanze di piazza Eroi Sanremesi a Sanremo, durante l’affollata giornata di mercato, per protestare contro la morte di un loro connazionale di 33 anni che ieri pomeriggio è annegato nelle acque del fiume Roja a Ventimiglia mentre fuggiva a un controllo. Secondo i suoi amici connazionali, con sé aveva cinque portafogli col marchio contraffatto.

Ieri, aveva protestato la comunità senegalese di Ventimiglia con un sit-in alla Marina San Giuseppe e davanti al commissariato. La polizia aveva calmato la protesta spiegando che gli agenti stavano rincorrendo lo straniero per salvarlo nell’acqua e non per arrestarlo.

Una volta gettatosi in acqua gli agenti, vedendolo in difficoltà, hanno provato a raggiungerlo (uno di loro si è anche tuffato in mare) e questo gesto sarebbe stato interpretato da altri senegalesi come un ulteriore tentativo di fermare il giovane e non come un proposito di soccorso.

Oggi, i senegalesi continuano a sostenere che il giovane è morto mentre tentava di scappare inseguito dai poliziotti.

Ci sono stati alcuni momenti di tensione quando alcuni commercianti ambulanti del mercato hanno lanciato insulti contro il corteo. Gli immigrati hanno però raccolto la solidarietà di diversi passanti che hanno invitato loro a non rispondere alle provocazioni.

In giornata, a Ventimiglia, è previsto l’arrivo del console del Senegal da Milano.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -