Di Cataldo: “Come puo’ una donna, madre di mia figlia, arrivare a tanto, alterando la realtà, solo perche’ una storia finisce?

Massimo_Di_Cataldo_Gondola_Oro_ph_Romina_Greggio_2193ROMA, 20 Lulio 2013  – Ha postato su Facebook le fotografie in cui mostra gli effetti delle botte ricevute dal compagno, il cantante Massimo Di Cataldo. La donna, ALM, un’artista visuale, ha messo in rete gli scatti del volto insanguinato a seguito – sostiene – di percosse subite dall’uomo. “Queste foto che ho postato sono di venti giorni fa. Ho pensato a lungo – scrive – se farlo o meno. Ma credo nella dignita’ e nel rispetto delle donne”. I due hanno una figlia.
Sempre su Fb la risposta dell’uomo, sul suo profilo: “Solo poco fa ho appreso da fb cosa sta succedendo e sono sconvolto.
Come puo’ una donna, madre di mia figlia, arrivare a tanto, alterando la realta’, solo perche’ una storia finisce? Faro’ di tutto – scrive – per tutelarmi, prima come uomo e poi come artista”. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -