Borghezio: Napolitano, giusto difendere la Kyenge. Ma quando sono stato pestato in treno?

pestato

19 lug – L’eurodeputato della Lega Nord Mario Borghezio scrive una lettera al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano (guarda il file allegato), in cui riconosce che alcune dichiarazioni forti nei confronti del ministro Cecile Kyenge siano state un errore.

Ma nella stessa lettera richiama all’attenzione il fatto che per episodi ben più gravi, come il pestaggio dello stesso Borghezio subito in treno nel 2005, le forze politiche che adesso condannano così fermamente la Lega Nord avevano alzato una cortina di fumo, senza difendere minimamente il deputato leghista.  mattinonline.ch

Con addirittura la Magistratura che, a distanza di 8 anni, non ha neppure iniziato il processo di primo grado nei confronti degli aggressori.



   

 

 

1 Commento per “Borghezio: Napolitano, giusto difendere la Kyenge. Ma quando sono stato pestato in treno?”

  1. Il solito stato di mmmmm due pesi due misure !!
    Quando prenderanno coscena ste merde di giudici????????????
    PURTROPPO MAI!!!!!!!!!!!!!!
    a meno che non pestino loro BASTARDI!!!!!!!!!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -