Il Pd dice no alla sfiducia ad Alfano, malumore dei renziani

epif18 lug. – Il Partito democratico vota contro la mozione di sfiducia al ministro dell’Interno angelino Alfano.
Lo ha deciso l’assemblea del Gruppo del Senato. Con il respingimento delle mozioni di sfiducia di M5S e Sel contro il ministro Alfano, il Pd ribadira’ domani la propria fiducia al governo. “Abbiamo rabadito che il governo va avanti”, ha detto il segretario del Pd Guglielmo Epifani al termine dell’assemblea del gruppo.

“Sono soddisfatto dell’andamento dei lavori, e’ stata una discussione seria sulle questioni di questi giorni”, ha spiegato Epifani. “Il gruppo ha deciso, praticamente all’unanimita’, che il governo deve andare avanti”, ha aggiunto. Nonostante questo, Epifani ha sottolineato che sulla vicenda Shalabayeta “ci sono ancora molte nebbie”, sollevando la questione “sicurezza” perche’, per il leader Democratico, “va affrontato il problema della riorganizzazione di una macchina che ha permesso che l’ambasciata di un Paese potesse muoversi cosi’ come voleva, ledendo i diritti di una donna e di sua figlia”. Domani, ha concluso Epifani, “voteremo la rinnovata fiducia al governo e lo faremo argomentando, con il capogruppo Zanda, il nostro voto”

. Il Partito democratico, dunque, si divide sulla mozione di sfiducia. I renziani avevano chiesto al vertice del partito di formulare una propria mozione di sfiducia per il ministro, alla luce di quanto accaduto con il caso Shalabayeva. Ad avanzare la richiesta al gruppo del senato riunito da questa mattina nella sala Koch di Palazzo Madama sarebbe stato il senatore Andrea Marcucci. In alternativa, lo stesso Marcucci avrebbe chiesto una “mozione di censura” nei confronti dello stesso Alfano. Ma l’Assemblea del Gruppo al Senato ha deciso invece che il Pd votera’ contro la mozione di sfiducia. A favore del respingimento della mozione sono stati 80 senatori, mentre 7 sono stati gli astenuti. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -