“Abbiamo una banca!”, Un’altra? Il Pd occupa il Banco di Sardegna. Proteste

Cabras-300x334CAGLIARI, 18 Luglio 2013 – Antonello Cabras, senatore uscente del Pd ed ex segretario regionale del partito, é il nuovo presidente della Fondazione Banco di Sardegna.

La sua nomina è stata preceduta da un’aspra polemica politica legata all’opportunità di indicare un esponente di partito. Ma alla fine nel Pd hanno deciso di occupare la banca senza troppe storie.

Ma, oltre alle polemiche interne vi sono state anche proteste esterne.

Si è svolta oggi una manifestazione di protesta contro la sua nomina  a presidente della Fondazione Banco di Sardegna. Si legge nella nota: “Giovane Italia, in riferimento alla nomina a Presidente della Fondazione Banco di Sardegna dell’ex Senatore della Repubblica ed esponente del PD Antonello Cabras, con il quale è stato denunciato il problema della commistione fra Politica e mondo finanziario questa mattina, alle ore 11:00 di fronte alla Sede del Banco di Sardegna in viale Bonaria a Cagliari, la Giovane Italia ha compiuto un blitz per rimarcare la contrarietà e la naturale preoccupazione per l’ennesimo posizionamento di uomini della politica, soprattutto di sinistra, nelle alte sfere della finanza in Italia”. Ancora: “La paura è che la nomina di Antonello Cabras possa diventare la copia di quanto avvenuto in Toscana con il caso del Monte Paschi di Siena – si legge sempre nella nota – oggetto di un crack che si sospetta sia causa della forte commistione tra politica e banche”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -