Offese alla Kyenge, PD: anche Stival si deve dimettere

stival17 lug – “Il comportamento tenuto dall’Assessore Daniele Stival con le sue infamanti offese al Ministro Kyenge e’ in netto contrasto con i referati di cui e’ responsabile: questa vicenda si puo’ concludere degnamente solo con le sue dimissioni”, a sostenerlo in una nota congiunta gli onorevoli Federico Ginato, Daniela Sbrollini e i senatori Giorgio Santini e Rosanna Filippin del pd.

Il leghistaha condiviso una foto della pagina dell’”Antipolitica” in cui campeggia la ministra dell’Integrazione con la scritta testuale: “Siamo profondamente sdegnati per i termini offensivi utilizzati da Calderoli nei confronti di una creatura di Dio quale è l’Orango. Riteniamo vergognoso che si possa paragonare un povero animale indifeso e senza scorta a un ministro congolese”.

L’assessor spiega così: “Ho solo visto una bella foto di una scimmietta e l’ho postata. La Kyenge è una nostra amica. Se uno non è neanche libero di dire come la pensa… A me non me ne frega nulla di queste polemiche. A noi ci minacciano di morte e nessuno dice niente, invece se la prendono per paragoni ad animali, si vede che oggi va di moda così“.

E fa notare che poco più sotto, sempre nel suo profilo Facebook, c’è la foto di una scimmia vera e propria con la scritta: “Dice che la signora Cecilia mi somigli”. “Ma di Cecilie ce ne sono tante – avverte il politico della Lega – e mi riferivo a una mia amica”. Infine, serio: “Quella di Calderoli è una battuta estrapolata da un comizio, su cui non ho niente da dire, non me ne frega niente”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -