Pakistan: Talebani vietano abiti maschili ‘non islamici’, minacce ai sarti

14 lug – Dopo aver imposto alle donne l’uso del velo, la ‘morale talebana’ si abbatte anche sugli uomini, vietando loro di indossare abiti attillati o troppo leggeri durante il mese sacro di Ramadan. Come si legge in un rapporto dal Wazirsitan del sud pubblicato dal quotidiano saudita al-Raiyadh, i Talebani hanno anche annunciato che multeranno fino a 500 dollari i negozianti sorpresi a vendere abiti che non coprono in modo appropriato il corpo e che sequestreranno e picchieranno i sarti sorpresi a confezionare abiti “non islamici”.

Gia’ nel 2011 i Talebani pakistani presero ad assaltare i negozi della citta’ di Wana, sequestrando gli abiti troppo poco coprenti, secondo il loro parametro, e dando alle fiamme i tessuti che non si prestavano al confezionamento di abiti a misura del ‘buon musulmano’.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -