Rissa tra prostitute rumene a colpi di machete e bastonate

rissaBOLOGNA, 12 lug – E’ spuntato anche un lungo machete durante la lite scoppiata ieri notte a Borgo Panigale, alla periferia di Bologna, tra 5 prostitute per la spartizione del territorio. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno denunciato 2 donne romene per lesioni personali aggravate in concorso e porto abusivo di armi.

Il fatto e’ avvenuto alle 2,30 nei pressi di un distributore di benzina in via Marco Emilio Lepido. All’arrivo dei Carabinieri, una 26enne, in compagnia di altre 2 coetanee, ha riferito di essere stata aggredita a colpi di machete e bastone da altre due ragazze che si trovavano ancora nelle vicinanze. Alla vista delle divise, le due giovani in questione non hanno opposto resistenza anche se una di loro, nel tentativo di non farsi trovare con l’arma sporca di sangue tra le mani, ha gettato a terra il machete che e’ stato cosi’ sequestrato.

La vittima, invece, e’ stata trasportata all’ospedale Maggiore dove i medici hanno riscontrato un taglio superficiale alla spalla destra ed una ferita alla coscia sinistra giudicate guaribili in 6 giorni.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -