Principessa saudita accusata di traffico di esseri umani

saudita12 lug – Una donna, identificata come una principessa dell’Arabia Saudita, e’ stata accusata di traffico di esseri umani per avere costretto una cittadina kenyota a lavorare per oltre 16 ore al giorno, sette giorni su sette.

Lo riferisce il Los Angeles Times, precisando che Meshael Alayban e’ stata identificata dai procuratori della Contea di Orange, in California, come una delle mogli del principe saudita Abdulrahman bin Nasser bin Abdulaziz al-Saud e avrebbe portato la donna negli Stati Uniti a maggio, controllandola con la confisca del passaporto. La Alayban e’ anche sospettata di avere tenuto in schiavitu‘ 4 donne provenienti dalle Filippine, sempre attraverso la confisca del passaporto.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -