Monte Paschi: finanziamenti nascosti, conferme trovate in GB

mps11 LUG – Il pm di Siena Aldo Natalini, con ufficiali della Gdf, ha compiuto una rogatoria in Gran Bretagna sull’acquisizione di Antonveneta da parte di Mps.

Il magistrato avrebbe trovato conferme importanti: funzionari di JP Morgan avrebbero riferito che il Fresh, indicato dagli ex vertici della banca come aumento di capitale, fu in realtà un finanziamento vero e proprio, rimasto nascosto agli organi di vigilanza. Si e’ cosi’ aggravata la posizione degli indagati. Entro fine mese la chiusura indagini.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -