Prodi: all’Europa serve ”una politica economica comune”

Romano-Prodi-1

11 lug – Nell’Unione europea serve ”una vera iniziativa politica, una piattaforma comune prima delle parlamentari europee” che ridia ”speranza al cambiamento e alle nuove generazioni”.

Cosi’, l’ex presidente del Consiglio Romano Prodi, nel suo intervento all’East Forum 2013, sottolineando come oggi, ”piu’ che mai”, sia ”necessaria ”un’alternativa credibile” alla crisi che includa, tra le altre cose, ”una politica economica comune”. ”E’ difficile da capire – ha pero’ aggiunto – che un Paese come la Germania, che naviga in acque sicure, oggi abbia difficolta’ a dare una spinta all’economia europea per il solo timore di manifestare una sua cessione, sul piano politico”, nelle relazioni con le altre 3 principali economie della zona euro.



   

 

 

1 Commento per “Prodi: all’Europa serve ”una politica economica comune””

  1. ci vuole tutta presentarsi e dire le sue gran vaccate . e non si vergogna . egregio prodi non è necessario andare a prostitute per non essere un esempio vergognoso , lei ci ha venduti all’ europa , scusi quanto le ha reso l’operazione di sudditanza nostra ? ed il nostro oro per caso se lo è comperato lei a 4 centesimi al quintale ?ma non faccia più ne vedere né sentire la sua voce lagnosa . si accontenti di sua moglie , e dei suoi figli e sparisca . ma la gente come lei vive fino oltre i 90 e nemmeno ammalati

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -