Ricattata dalla Troika, la Grecia abolisce anche la polizia municipale

grecia10 lug – Il nuovo Codice Fiscale, il ripristino della trasparenza nel settore della sanità e nelle autonomie locali e le misure per la lotta contro l’evasione fiscale, sono alcune delle riforme strutturali contenute nel disegno di legge presentato ieri sera in Parlamento greco da parte del governo. Si tratta di riforme per le quali si parla da oltre tre anni, considerate dalla troika (Fmi, Ue e Bce) indispensabili per l’assegnazione della prima parte della tranche da 8,1 miliardi di euro per i quali ha dato via libera l’Eurogruppo di lunedì scorso.

Il disegno di legge, da 109 articoli, apre inoltre la strada ai licenziamenti nel settore pubblico, a partire dall’abolizione della polizia municipale e del corpo delle guardie degli edifici scolastici. In risposta al disegno di legge governativo, i dipendenti delle autonomie locali hanno deciso di procedere – a partire da oggi  –  all’occupazione degli uffici dei Comuni di tutto il Paese. (ANSAmed)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -