Immigrazione clandestina, Boldrini: rafforzare i soccorsi in mare

9 lug –  «Il soccorso in mare verso gli immigrati deve essere rafforzato e le leggi debbono essere chiare sul fatto che aiutare, soccorrere è un dovere giuridico ed etico». Lo ha detto Laura Boldrini intervistata in diretta da «UnoMattina» nel giorno in cui Papa Francesco visita Lampedusa.

«Sono tante – ha aggiunto il presidente della Camera – le persone, compresi i pescatori, che danno soccorso, anche se negli ultimi tempi ci dicono che molte imbarcazioni hanno fatto finta di non vedere lasciando alla deriva esseri umani che purtroppo non sempre sono riusciti a mettersi in salvo. Fanno impressione le immagini degli immigrati aggrappati alle gabbie per i tonni. È una realtà crudele, anche perchè in molte occasioni di fronte alla scelta tra esseri umani e tonni c’è chi ha deciso per i tonni».



   

 

 

2 Commenti per “Immigrazione clandestina, Boldrini: rafforzare i soccorsi in mare”

  1. roberto grizzer

    tra un pò andremo a prenderli con una nave da crociera nel loro paese. viva l,italia !

  2. Aiutare e fare gli interessi del popolo italiano è il primo dovere giuridico ed etico per ogni politico italiano, cara boldrini, ma lei è Italiana solo per l’anagrafe ,quindi…..

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -