Roma: violenta la cugina minorenne, arrestato 33enne romeno

stuproRoma, 8 luglio 2013  – Violenza sessuale dopo la discoteca: un uomo di 33 anni, cittadino romeno, ha portato la cugina, connazionale ancora minorenne, in un locale in zona Tor de Schiavi, a Roma, poi all’uscita si è diretto verso un prato nelle vicinanze e, dopo averle chiuso la bocca con una mano, l’ha costretta a un rapporto. La giovane è riuscita ad allontanarsi ed è stata notata dagli agenti del Reparto Volanti ai quali ha raccontato quanto le era accaduto.

Le successive indagini hanno portato i poliziotti a rintracciare l’aggressore a Lunghezza, dove vive con la moglie e due figli minori; lo hanno atteso sotto casa e quando lui li ha visti ha iniziato a scappare ma, inseguito, è stato bloccato.

In tasca gli hanno trovato il cellulare della ragazza, sottratto poco prima della violenza per impedirle di chiedere aiuto. Accompagnato negli uffici del commissariato ‘Prenestino’, è stato sottoposto al fermo di polizia giudiziaria e condotto in carcere. Dovrà rispondere di violenza sessuale, sequestro di persona e rapina ai danni di minore. http://qn.quotidiano.net/



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -