La Bonino in Kuwait: partnership dei petrolieri in Italia

kuwait7 lug. – 7 lug. – La Kuwait Petroleum Corporation (Kpc), la holding proprieta’ di Stato kuwaitiano, e’ pronta a investire in Italia ed e’ aperta a partnership con aziende italiane. E’ quanto emerso dal primo incontro a Kuwait City del ministro degli Esteri, Emma Bonino, che oggi ha cominciato una ‘due giorni’ nel Golfo Persico (domani sara’ nel Sultanato dell’Oman).

Gia’ presente in Italia con 2.838 stazioni di servizio (l’11% del mercato) e nella raffineria di Milazzo dove opera in ‘joint venture’ paritaria tra Agip Petroli e Kuwait Petroleum Italia, la Kpc -attraverso il presidente Nizar Mohammad Al-Asani- ha assicurato di voler anche incentivare la presenza di fornitori italiani che investono nel Paese: “Sosteniamo ogni nuova partnership con aziende italiane”, ha assicurato il presidente.

L’incontro, nella sede della societa’ a Kuwait City, e’ stato il primo di una serie di appuntamenti del ministro degli Esteri, che e’ accompagnato da una folta delegazione di imprenditori, con i vertici istituzionali dell’emirato. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -