kyenge arrogante: Il reato di clandestinità è propaganda: e questa propaganda deve finire

6 lug – “Il reato di clandestinità è propaganda: e questa propaganda deve finire. CosìCécile Kyenge, ministro dell’Integrazione, intervenendo al Forum sull’integrazione del Pd in corso nella sede nazionale a Roma.

“Bisogna guardare la realtà in faccia – dice il ministro – e i parlamentari hanno le loro responsabilità”.

A fine legislatura, porteremo a casa la legge sulla cittadinanza“. Lo ha garantito Cécile Kyenge, ministro dell’Integrazione, intervenendo al Forum sull’integrazione del Pd in corso nella sede nazionale a Roma. “La norma – ha detto il ministro – è già al lavoro all’interno del parlamento. Troverà una mediazione perché è una legge che non è solo del Pd ma deve essere condivisa da tutte le forze politiche e dalla società civile”.

“Porteremo a casa – continua la Kyenge questo risultato. Oggi ci sono troppe persone che non hanno identità: non sono nè italiani ne immigranti. E noi dobbiamo dare identità a queste persone”.

cecile1



   

 

 

1 Commento per “kyenge arrogante: Il reato di clandestinità è propaganda: e questa propaganda deve finire”

  1. Abolitelo pure. poi spero che gli elettori del PD si renderanno conto del grave danno che hanno causato all’ Italia

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -