Brunetta attacca Grasso e Boldrini: “Lavorano per minoranze estremiste”

gb
6 lug – “Le presidenze delle due Camere sono oggi totalmente dissonanti rispetto al sentimento di una larghissima maggioranza, non solo del Parlamento ma dell’intero Paese. Rischiano di vanificare così il cammino difficile ma produttivo che la grande coalizione di Letta e Alfano sta intraprendendo. Non abbiamo certo bisogno di massimi rappresentanti delle istituzioni che lavorino per disegni organici a minoranze estremiste”. Lo afferma il capogruppo del Pdl alla Camera Renato Brunetta.
“E’ bene che strana coppia recuperi senso delle istituzioni” – “Ci sono gesti che preoccupano. Nei giorni scorsi il presidente Boldrini si è schierata senza nemmeno un velo di pudore dalla parte della Fiom rifiutando di incontrare non tanto l’ad di Fiat Marchionne, quanto la grandissima parte dei lavoratori di Val di Sangro, quasi che la cittadina presidente debba rispondere non al popolo italiano ma a Landini e Vendola. Il presidente Grasso, a sua volta, domenica scorsa aveva di fatto preconizzato una nuova maggioranza sostenuta dai grillini, costringendo il capo dello Stato a riparare i danni minimizzando”, sostiene Brunetta. “In fondo – rileva – capiamo Boldrini e Grasso: sono esito di uno momento politico temerario, allorché Bersani coltivava sogni di maggioranze strampalate. Ma quella stagione è finita, ed è bene che la strana coppia recuperi il senso delle istituzioni e la finisca di coltivare velleità non in linea con il proprio compito di rappresentanza democratica”.


   

 

 

1 Commento per “Brunetta attacca Grasso e Boldrini: “Lavorano per minoranze estremiste””

  1. pietro minora

    ma, una persona che non ha mai fatto un cazzo tutta la vita, trovandosi (si fà x dire), a “lavorare” per un ente oramai al tramonto, quale è l’ Onu, cosa vuoi che recepisca i problemi italiani in fatto di lavoro, sicurezza, immigrazione selvaggia & C. ?????? Grasso…povero tapino, ma, non si è ancora accorto, che si stà avviando alla fine come Di Pietro, Ingroia, & C. ???? Queste cose le capiscono meglio le scolaresche della scuola dell’ obbligo, e loro, che si dicono laureati, non le capiscono ??? Il popolo, ha fame di giustizia GIUSTA, non di pagliacciate alla Kienge, che premia l’immigrazione selvaggia, con annessi e connessi, con omicidi giornalieri compiuti da extracomunitari, per i quali c’è la parola giustificativa di “DISAGIATI”. Vediamo di dare un taglio a tutto questo, altrimenti i ricchi diventeranno sempre più ricchi, portando i soldi all’ estero (politici e banchieri in primis), mentre i poveri sempre più poveri, perchè spremuti dalle tasse, andranno a mangiare alla mensa francescana fin tanto che esisterà. pertanto, Boldrini e Grasso, NON travalicate i vostri còmpiti istituzionali, invadendo campi che non sono vostri !!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -