Mafia: sequestrati beni a cinese per 20 mln di euro

cinesiVENEZIA, 5 LUG – La guardia di Finanza di Venezia ha sequestrato beni per 20 milioni di euro riconducibili al cinese Pan Keke che, in pochi anni, aveva trasformato via Piave di Mestre da zona residenziale in un’area ad alta concentrazione di centri massaggi e ‘case chiuse’.

I proventi venivano reinvestiti in immobili, anche un hotel, e negozi, e cospicui conti in banca. L’uomo, arrestato nel dicembre 2012 con altre 9 persone (55 indagati), è ancora rinchiuso in un carcere di massima sicurezza.(ANSA).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -