La Tunisia si attrezza contro rischi di armi nucleari, biologiche e chimiche

armi-nuc05 LUG – Le Dogane tunisine, con l’aiuto dell’Unione europea e delle Nazioni unite, ha formato delle unita’ di personale specializzato nell’individuazione e neutralizzazione di armi non convenzionali e di distruzione di massa.

A renderlo noto e’ stata la coordinatrice della Dogana, Houda Belghith, nel corso di una intervista radiofonica.
In sostanza e’ stata addestrata una equipe nazionale per fare fronte ai rischi di armi nucleari, biologiche e chimiche.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -