Don Merola: Woodcock è diventato magistrato dopo due bocciature al concorso

wood 4 lug – Si scatena ai microfoni de “La Zanzara”  il sacerdote anti-camorra e arriva il colpo di scena. “Leggendo gli atti che riguardano Cosentino  –  dice Merola  –  mi sono fatto l’idea che non ci sono le prove per dire che è camorrista e per stare in carcere. È immorale e ingiusto che sia in prigione, non può inquinare le prove perché si è costituito e il procedimento è chiuso”.

Parole che appena sei mesi fa sarebbero suonate assurde. Poi il parroco attacca il pm di alcune delle inchieste contro Cosentino, Henry John Woodcock: “Lo considero di estrema sinistra, ho saputo che è diventato magistrato dopo due bocciature al concorso. Come prete vengo a sapere tante cose, Woodcock potrà essere preparato sullo sport ma sul diritto deve studiare un po’ di più”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -