300 migranti soccorsi dalla guardia costiera

gc4 lug – Circa 300 migranti sono stati tratti in salvo dalla Guardia Costiera, in collaborazione con quella di Malta. Ieri pomeriggio la Centrale Operativa di Roma della Guardia Costiera ha ricevuto una segnalazione telefonica dal sacerdote eritreo don Mose’ Zerai relativa a un barcone in difficolta’ con a bordo circa 300 migranti. L’unita’ e’ stata localizzata a 38 miglia a sud ovest di Malta, in acque SAR maltesi. Sul punto sono intervenuti un pattugliatore d’altura della Guardia Costiera italiana e uno della Guardia Costiera maltese. Quest’ultima, che ha coordinato le operazioni, ha disposto anche il sorvolo di un aereo che, alle 16.20 circa, ha individuato il barcone alla deriva.

Tra i migranti presenti a bordo, alcuni feriti sono stati trasbordati sul pattugliatore italiano e successivamente a bordo di un elicottero maltese per essere trasportati d’urgenza in un centro ospedaliero di Malta. I restanti migranti, in totale 265, tra cui donne e bambini, sono stati trasbordati su due motovedette della Guardia Costiera maltese e sono giunti nel porto di La Valletta alle prime luci dell’alba di oggi.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -