Orrore a Torino, titolare di un bioparco sbranato dalle sue tigri

tigriTorino, 2 lug. – Tragedia nel parco ornitologico Martinat di Pinerolo, nel torinese, che ospita anche alcune tigri: il proprietario dei felini, Mauro Lagiard, e’ stato sbranato da uno degli animali che accudiva. L’uomo aveva 72 anni.
Secondo quanto si apprende, l’uomo sarebbe entrato in una gabbia per dare da mangiare all’animale, che lo avrebbe pero’ aggredito.

Il parco Martinat si sviluppa per ottantamila metri quadrati sulle zone collinari ai confini di Pinerolo e San Pietro Val Lemina. Sul posto sono intervenuti i carabinieri. Lagiard, era andato come ogni giorno a portare il cibo alle tigri che accudiva all’interno del parco, ormai chiuso al pubblico dal 2009. Le stava facendo uscire dalla gabbia per portarle nel recinto in cui gli animali avrebbero dovuto mangiare ed e’ stato aggredito da una tigre che gli e’ saltata addosso e lo ha sbranato.

E’ stata la moglie, che ha sentito le grida, a dare l’allarme, ma quando carabinieri e 118 sono giunti sul posto non c’era piu’ nulla da fare. Il magistrato di Pinerolo ha deciso per ora di lasciare le tigri in gabbia, domani decidera’ in merito. L’uomo era gia’ stato vittima di un’aggressione di una tigre nel 2006. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -