Atene: Prende fuoco plico bomba inviato dall’Italia. Forse opera degli anarchici del Fai

grecia 660-0-20130703_092532_E6A0F077Atene 3 luglio 2013 – Un plico bomba, probabilmente inviato da anarchici radicali italiani, ha preso fuoco questa mattina in un ufficio postale del nord di Atene senza fare vittime: lo ha riferito la polizia locale.

Gli agenti hanno riferito che la busta, inviata dall’Italia, conteneva un congegno esplosivo artigianale ed era indirizzata a un alto funzionario della polizia greca.

Secondo quanto si è appreso, il dispositivo si sarebbe innescato per caso, quando un dipendente del centro di smistamento della posta lo ha lasciato cadere per terra.

La Federazione anarchica informale (Fai) ha rivendicato molte operazioni simili in Italia e all’estero fin dall’inizio degli anni 2000.

(fonte afp)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -