Peruviano stupra una 50enne dopo averla tramortita a calci e pugni

violenzaMilano, 2 lug. – Si trovava al Parco Trotter di Milano per trascorrere una serata estiva fuori con le amiche quando – attorno alle 11 di ieri sera – un ventenne in evidente stato di ubriachezza ha iniziato a molestarla .La donna, una badante ucraina cinquantenne, ha respinto lo sconosciuto che ha subito reagito con la violenza: una tempesta di calci e pugni coi quali ha tramortito la signora, per poi condurla semi incosciente dietro un cespuglio dove ha abusato di lei.

Una donna peruviana, amica della vittima, e’ riuscita ad avvertire i carabinieri che hanno arrestato lo stupratore: si tratta di Luis Enrique, peruviano, irregolare e senza lavoro, con precedenti per rapina, violenza e resistenza. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -