Lampedusa, soccorsi 200 immigrati su un barcone

Condividi

 

lamp2 lug. – Soccorsi duecento migranti stipati su un un barcone che si trovava a circa cinquanta miglia a sud di Lampedusa. Ad avvistarli e’ stato un elicottero della nave ‘Cigala Fulgosi’ della Marina militare alle 17.22. Alle 18 la nave ha raggiunto l’imbarcazione e preso a bordo innanzitutto le persone che necessitavano cure sanitarie di urgenza. Sul posto anche una motovedetta della Guardia costiera di Lampedusa, la CP302.

Tra i migranti quattordici donne, una delle quali incinta di otto mesi, quattro bambini e un uomo con stampelle, immediatamente trasbordati sulla nave italiana .

Condividi l'articolo

 



   

1 Commento per “Lampedusa, soccorsi 200 immigrati su un barcone”

  1. Carlo immovilli

    50 miglia a sud di Lampedusa è Africa. , non Italia. Che competenza abbiamo là, per andare a controllare cosa succede?
    E naturalmente sul barcone sono imbarcati donne, una incinta e bambini, per assicurarsi il solito “poverini che pena , andiamo subito a prenderli”

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -