Sudafrica: sparate granate stordenti contro gli oppositori di Obama

sudafr29 giu – La polizia sudafricana ha sparato granate stordenti contro alcuni oppositori di Barack Obama, che manifestavano nella township di Soweto dove il presidente degli Stati Uniti è atteso nel pomeriggio.

Veicoli in assetto antisommossa sono intervenuti per disperdere il gruppo, dalle duecento alle trecento persone, che si era riunito all’esterno di una sede dell’Università di Johannesburg. “Arrestate Obama, non noi”, hanno reagito i manifestanti.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -