Napoli: funzionario di polizia accoltellato da un bulgaro

coltello229 giu – Un funzionario di polizia è stato accoltellato da un bulgaro, poi arrestato, in piazza Garibaldi, nei pressi della stazione centrale di Napoli.
Il poliziotto, dirigente del commissariato di Chiaiano, stava transitando in piazza Garibaldi in auto con un agente quando è dovuto intervenire per una rissa cui stavano prendendo parte cinque persone.

Il vicequestore ha cercato di sedare gli animi ma, un bulgaro che impugnava un coltello ha sferrato un fendente ferendolo a una mano. Altre persone che si trovavano nella piazza sono intervenute per favorire la fuga dei partecipanti alla rissa. Soltanto il bulgaro Sascio Nicolov Krastev di 51 anni è stato bloccato dai poliziotti e arrestato.

Il bulgaro è stato rinchiuso nel carcere di Poggioreale con l’accusa di violenza, resistenza, lesioni a pubblico ufficiale e rissa aggravata. In ospedale sono finiti non solo il vicequestore ma anche il poliziotto che si trovava con lui per una distorsione ad una caviglia. Le loro condizioni non sono gravi.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -