Germania: minaccia un agente, polizia gli spara e lo uccide

pol-ted28 giu – La polizia di Berlino ha sparato ad un ragazzo che, immerso nella Fontana di Nettuno dopo essersi denudato e iniziato a provocarsi numerose ferite con un coltello di 20 centimetri, minacciava l’agente di polizia che gli intimava di posare l’arma.

A nulla sono serviti i numerosi tentativi di rianimare il ragazzo, morto nella piazza adiacente al municipio della capitale tedesca. Stando a quanto riportano i media tedeschi, non e’ ancora chiaro se a causare la morte del venticinquenne, secondo le prime testimonianze preso da un raptus, sia stato il colpo sparatogli dall’agente o le ferite che lui stesso si era autoinflitto prima di minacciare il poliziotto. ”Il collega ha sparato all’uomo e lo ha colpito nella parte superiore del corpo” ha dichiarato il portavoce della polizia, Stefan Redlich, al quotidiano berlinese BZ-Berlin.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -