Orrore a Salerno: donna sgozzata e bruciata; arrestato ucraino

amm4SALERNO, 27 giu –  – Dmytro Zastavnetskyi, 27 anni, originario dell’Ucraina, è accusato di essere l’autore dell’omicidio di Olena Tonkoshkurova, la donna di 50 anni, anche lei ucraina, ritrovata sgozzata a Polla (Salerno) l’altra notte nella sua abitazione di via Porta Del Bagno.

Il 27enne è stato arrestato questa mattina dopo essere stato fermato in nottata a seguito di un lungo interrogatorio nel corso del quale ha confessato l’uccisione della 50enne sgozzata con un coltello da cucina a seguito di una lite per futili motivi sfociata al termine di un rapporto sessuale occasionale.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -