Napoli, solleciti di pagamento: imprenditore suicida

suicidioNapoli, 27 giu. – Si sarebbe lasciato cadere da un ballatoio tra il quarto ed il quinto piano di uno dei grattacieli dell’Isola G1 del Centro Direzionale di Napoli.
Alcuni testimoni lo avrebbero visto steso su un muretto prima della caduta, come se penzolasse. Si tratta di un imprenditore, C. S. di 43 anni, di San Giovanni a Teduccio, titolare di due aziende, una in citta’ e l’altra nel nord Italia.+

La causa del probabile suicidio, su cui indaga la polizia, non e’ stata ancora chiarita. Addosso all’uomo sono state rinvenute alcune centinaia di euro ed alcuni solleciti di pagamento, relativi a quest’anno. L’imprenditore trattava prodotti di diversi generi, da quello cinefotografico all’abbigliamento. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -