Difesa: analisi per mettere in sicurezza le infrastrutture

infrastr27 giu – Il Ministero della Difesa, la Cassa Depositi e Prestiti e l’Enel hanno stipulato un accordo per la costituzione di un gruppo di lavoro finalizzato a effettuare, nell’arco dei prossimi 12 mesi, un’analisi sulla sicurezza delle infrastrutture elettriche su alcuni siti individuati del Ministero della Difesa.

L’accordo e’ stato sottoscritto dal Vice Segretario Generale della Difesa, Pierluigi Di Palma, dal Responsabile delle Relazioni Esterne dell’Enel, Gianluca Comin, e dal Responsabile del Business Development di Cassa Depositi e Prestiti, Bernardo Bini Smaghi. L’obiettivo dell’accordo, si legge in una nota, e’ avviare una collaborazione a livello strategico e operativo tra le organizzazioni firmatarie per effettuare studi e analisi volti a minimizzare i rischi, ridurre le vulnerabilita’ ed incrementare l’affidabilita’ delle infrastrutture elettriche presenti sui siti individuati dal Ministero.

In una successiva fase sara’ inoltre verificata la possibilita’ di ampliare questa iniziativa tra le parti anche su altri siti d’interesse strategico. Il Ministero della Difesa e la CDP dovranno curare specificamente gli aspetti finanziari, per la successiva definizione della modalita’ di finanziamento dei progetti individuati anche attraverso il coinvolgimento di societa’ partecipate da Cassa Depositi e Prestiti. asca



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -