Processo Ruby: Berlusconi condannato a 7 anni e interdetto ai pubblici uffici

berlu24 giu. – Silvio Berlusconi è stato condannato dai giudici della quarta sezione penale del tribunale di Milano a 7 anni e interdetto ai pubblici uffici, al termine del processo Ruby che lo vedeva imputato per concussione e prostituzione minorile.

I pm avevano hanno chiesto la condanna a sei anni di carcere e l’interdizione perpetua dai pubblici uffici. Al trio tutto femminile del collegio, Giulia Turri (presidente), Orsola De Cristofaro, Carmela D’Elia, l’ultima parola. Per quanto riguarda la prostituzione, i giudici dovranno stabilire se il processo ha provato la consapevolezza della minore eta’ di Ruby da parte di Berlusconi e che i due abbiano compiuto “atti sessuali tra il 14 febbraio e il 2 maggio 2010″, come indicato nel capo d’imputazione.

La difesa ribatte facendo notare che, secondo molti testimoni, la ragazza dimostrava ben piu’ di 18 anni e che, soprattutto, non vi e’ stato alcun rapporto sessuale. Ruby ha preso sicuramente dei soldi dall’ex presidente, ma che li abbia presi in cambio delle prestazioni erotiche e’ una conclusione da dimostrare. Per quanto concerne invece la concussione, il fatto certo e’ che la notte tra il 27 e il 28 maggio 2010 Berlusconi telefono’ in questura e chiese e ottenne di far affidare Ruby a Nicole Minetti.

Il punto e’ capire se questo comportamento realizzi il reato di concussione. I poliziotti sentiti durante il processo hanno sottolineato la ‘normalita” del loro operato. A favore di Berlusconi, anche la testimonianza del Procuratore dei minori, Monica Frediani. Di contro, ci sono le parole del pm dei Minori Annamaria Fiorillo, che in aula ha raccontato di avere disposto l’affidamento di Karima a una comunita’ e che i poliziotti, rilasciandola, violarono le sue disposizioni”. .



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -