Kyenge: ci occuperemo dei 4000 nomadi di Torino

nomadiTORINO, 24 GIU – ”Ascolteremo il grido di Torino, la citta’ non sara’ lasciata sola”. Cosi il ministro dell’Integrazione Cecile Kyenge sull’emergenza dei campi nomadi nel capoluogo piemontese, al termine di un incontro a Palazzo Civico: 4.000 presenze, 13 campi di cui 9 abusivi.

”Nei prossimi giorni avvieremo un percorso – ha aggiunto – che faremo insieme alle istituzioni e alle comunita’. L’obiettivo e’ l’integrazione e l’accompagnamento verso l’uscita dai campi”.



   

 

 

1 Commento per “Kyenge: ci occuperemo dei 4000 nomadi di Torino”

  1. Benissimo!!!! Evviva!!! Diamo case ai rom si si se lo meritano!!! Si si!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -