Welfare a rischio in Italia: minacciato da politiche sbagliate su immigrazione e famiglia

immigrati titolo23 giu 2013 – Il nostro welfare è sempre più a rischo perchè minacciato dalle politiche sbagliate sull’immigrazione e della famiglia.

L’immigrazione è l’unico settore in cui l’Italia e la Ue non hanno mai inteso ridurre la spesa pubblica ed è cresciuta notevolemente in questi ultimi anni in periodo della crisi.

Mentre il 90% degli italiani fatica a fare la spesa con sacrifici che si moltiplicano  giorno per giorno in nome dell’austerità impostaci dalla Troika, che strangola le classi meno abbienti, la scandalosa spesa in materia di immigrazione non viene mai messa in discussione.

Le politiche di accoglienza degli immigrati alimentano il lavoro, l’evasione fiscale e il lavoro discriminante per gli italiani, mentre le politiche per la famiglia avvantaggiano le poligame e numerose famiglie di immigrati che nonostante i tagli alla Sanità, come i rimborsi per le cure mediche costano sempre di più allo Stato. Il welfar sempre più a rischio, è il risultato della delirante politica italiana schiava delle politiche della Troika.

Nello schema: quanto percepisce mensilmente un extracomunitario che risiede nel Comune di Trento senza lavorare.



   

 

 

1 Commento per “Welfare a rischio in Italia: minacciato da politiche sbagliate su immigrazione e famiglia”

  1. I Trentini sono incazzati per questa cosa. I responsabili delle politiche sociali in Trentino dicono pero’ che questa e’ una terra con antiche trazioni e forti ancoraggi nella solidariera’

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -