Bologna: tubercolosi per un operatore sanitario del Sant’Orsola, rischio contagio

tbc23 giu – Caso di tubercolosi manifestato all’ospedale Sant’Orsola di Bologna, dove un operatore sanitario in servizio nel reparto di Ortopedia è risultato affetto dalla malattia. A comunicarlo è lo stesso Policlinico che precisa che in circostanze simili, le possibilità di contrarre la malattia sono estremamente ridotte e che comunque si tratta di un morbo oggi facilmente curabile senza conseguenze.

MONITORAGGIO. La direzione del policlinico ha informato l’assessorato alle salute della Regione e in accordo con l’Azienda Usl ha istituito un gruppo operativo per la valutazione dell’evento e il relativo monitoraggio. Sono già in corso i test sugli operatori del reparto e i controlli continueranno anche nei prossimi giorni.

Le persone che sono state ricoverate dal 25 febbraio al 12 giugno nel reparto, che possono essere entrate in contatto con l’operatore, saranno contattate per la predisposizione delle opportune misure di prevenzione.

bolognatoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -