Aci: 2mila stranieri nominati “Ambasciatori di sicurezza stradale”

aci22 giu. – Tanta pratica per conoscere le proprie capacita’ di guida in situazioni critiche e apprendere il comportamento corretto da tenere al volante per districarsi nei pericoli e nelle difficolta’ urbane di tutti i giorni. E cosi’ venticinque tra suore e sacerdoti hanno preso parte, oggi, ad un corso di “Guida sicura” presso il Centro Aci-Sara di Vallelunga, esercitandosi sugli slalom lenti e veloci, sulle frenate di emergenza con e senza Abs, e controllo della sbandata.

Si tratta della prima volta dal 2004, anno di inaugurazione, che il Centro ospita docenti e studenti dell’Universita’ Pontificia Salesiana di Roma. Il corso, che rientra nell’ambito del progetto 3.000 automobilisti stranieri “Ambasciatori di sicurezza stradale” sostenuto da Sara Assicurazioni, e’ stato organizzato dall’Automobile Club d’Italia con la collaborazione di monsignor Jaroslaw Rochowiak, segretario generale dell’Universita’ Pontificia Salesiana di Roma. Fino ad oggi sono stati quasi 2mila gli automobilisti stranieri nominati “Ambasciatori di sicurezza stradale“, una iniziativa dell’Aci improntata ai valori dell’accoglienza e dell’integrazione. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -