Blair: è sbagliato non intervenire in Siria

blairLONDRA, 20 GIU – Non intervenire in Siria si rivelera’ controproducente per l’Occidente. Lo ha detto Tony Blair in un intervento a Gerusalemme che e’ stato ripreso dalla stampa britannica.

L’ex premier del Regno Unito ha sottolineato che sarebbe ‘piu’ alto il costo di un non intervento rispetto a quello di un intervento’. ‘Si deve intervenire per non pagare un prezzo maggiore dopo’, ha affermato Blair, che ha ricordato come le decisioni impopolari siano le piu’ difficili da prendere per un leader politico.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -