Orrore a Spello; donna uccisa a botte trovata in uno scatolone

carabinieriPerugia, 18 giu. – Non avrebbe ferite da arma da taglio o arma da fuoco il cadavere trovato oggi in uno scatolone a Spello, nel Perugino. E’ quanto emerge, secondo quanto si apprende, da una prima ricognizione cadaverica nell’istituto di medicina legale di Perugia.

Sempre secondo quanto si e’ appreso si tratterebbe di una donna bianca di mezza eta’ e sul corpo presenterebbe numerose ecchimosi tanto da far ipotizzare una morte dopo essere stata picchiata violentemente. La morte risalirebbe a non piu’ di 24 ore fa.

“Una vicenda tragica come purtroppo in questi tempi siamo abituati a sentire”. Cosi’ il sindac di Spello, Sandro Vitali, ha definito il rinvenimento del cadavere nel territorio del piccolo comune umbro. “Se veramente fosse una donna – ha aggiunto il sindaco – sarebbe l’ennesimo episodio di un effetto a catena che si sta verificando”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -