Letta istituisce una task force contro l’evasione fiscale

cappio18 giu – Il presidente del Consiglio, Enrico Letta, ha istituito la task force per l’elaborazione di proposte in tema di lotta, anche patrimoniale, alla criminalita’. Ne ha dato notizia un comunicato di palazzo Chigi.
L’organismo e’ presieduto dal segretario generale della presidenza del Consiglio, Roberto Garofoli. Ne fanno parte anche: Magda Bianco, dirigente della Banca d’Italia; Raffaele Cantone, magistrato di Cassazione; Nicola Gratteri, procuratore aggiunto Reggio Calabria; Elisabetta Rosi, magistrato di Cassazione; Giorgio Spangher, ordinario di procedura penale.

“Uno strumento essenziale nella lotta all’evasione fiscale e’ lo scambio di informazioni fra giurisdizioni”. E’ quanto si legge nella bozza delle conclusioni del G8. I leader sottolineano sviluppi compiuti nella trasparenza fiscale e nel “definire un nuovo standard” antievasione ed evidenziano l’impegno “a sviluppare un modello globale singolo per lo scambio automatico di informazioni a livello multilaterale e bilaterale” fondato sui sistemi esistenti. Gli otto grandi ribadiscono il sostegno agli standard Ocse e assicurano che lavoreranno con l’organizzazione di Parigi e il G20 per dare seguito “urgentemente alle sue raccomandazioni”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -