Marocchino annega nel fiume per salvare il figlio 13enne

fiume16 giu. – Tragedia nel Piacentino, dove un uomo e’ annegato nelle acque del Trebbia nel tentativo di salvare il figlio. L’uomo, un operaio marocchino di 44 anni residente a Borgonovo Val Tidone, stava trascorrendo la domenica con la moglie e i due figli di 8 e 11 anni sulle rive del fiume in localita’ Corte Vecchia di Croara (Gozzano, Piacenza), quando il piu’ grande dei bambini ha chiesto aiuto mentre era in acqua a fare il bagno

. Il padre si e’ immediatamente tuffato in acqua, ma nell’andare a soccorrere il piccolo ha avuto dei problemi ed e’ annegato. Intanto un altro bagnante ha portato in salvo il bambino. Sul posto i carabinieri della Compagnia di Bobbio, il 118 e i vigili del fuoco. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -