18enne stuprata dal padre, lo decapita con un machete

stupro17 giu – Una ragazza di 18 anni della provincia degli Altopiani occidentali, in Papua Nuova Guinea, e’ indagata dalle autorita’ per aver decapitato suo padre con un machete dopo le ripetute aggressioni sessuali subite.

“Un reato, e’ un reato. Ci sara’ un’indagine”, ha affermato il portavoce della polizia Dominic Kakas, citato dai media locali. Ma gli anziani del villaggio non vogliono consegnare alla polizia la giovane, che viene protetta dalla comunita’ locale.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -