Realacci (Pd): tassa ambientale per vendere pneumatici sul web

realacci16 giu – Sul ”preoccupante fenomeno” della vendita al dettaglio degli pneumatici attraverso canali web senza pagare il contributo ambientale, Ermete Relacci, presidente della Commissione Ambiente della Camera ha presentato un’interrogazione ai ministri dell’Ambiente e dello Sviluppo Economico. ”Il fenomeno che distorce la concorrenza – spiega in una nota il deputato del Pd -, genera mancati introiti per l’erario e causa danni ambientali, e nasce da una lacuna della normativa vigente, concepita quando ancora gli acquisti online erano marginali.

Gli italiani hanno pagato 717 MILIARDI di “tasse verdi” in 10 anni. Dove sono finiti?

Legambiente: nel 2011 gli italiani hanno pagato 43,9 mld di tasse verdi, ma è poco

BusinessEurope: le ‘tasse verdi’ hanno penalizzato le industrie europee

Ai ministri interrogati chiedo quindi se non vogliano intervenire con urgenza, anche con una circolare ministeriale, per imporre il pagamento del contributo ambientale anche sugli acquisti online di pneumatici venduti da soggetti commerciali con sede all’estero e tutelare cosi’ l’ambiente e la concorrenza, combattendo al contempo l’elusione fiscale dell’Iva”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -