Libia: scontri con milizie islamiche, 5 soldati uccisi

libia15 giu – Almeno cinque soldati sono rimasti uccisi negli scontri scoppiati a Bengasi tra le Forze speciali libiche e una milizia armata.
Stando a quanto riferito dai testimoni e da un giornalista della France presse, i combattimenti sono iniziati ieri sera e scontri a fuoco ed esplosioni sono state udite fino all’alba nei pressi del quartier generale delle Forze speciali dell’esercito e nel quartiere al-Lithi, lungo la strada per l’aeroporto, non lontano dal centro della città nell’est della Libia.

Sulla loro pagina Facebook, le Forze speciali hanno riferito di scontri con armi di piccolo calibro e razzi con un un gruppo di “fuorilegge”.

Solo la scorsa settimana erano rimaste uccise a Bengasi 31 persone in scontri tra manifestanti anti-milizie e una brigata jihadista.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -