Atti osceni davanti alla commessa, arrestato nigeriano

carabinieri15 giu – Un uomo entra nella sala scommesse e si masturba davanti alla commessa. Il fatto è avvenuto questa mattina intorno alle 12 nel centro di Terni. Immediato l’intervento degli agenti dopo che la ragazza, addetta alla ricezione delle scommesse, ha segnalato l’atto osceno. L’uomo, nigeriano di 33 anni, ha effettuato una scommessa e, una volta rimasto solo con la ragazza, ha iniziato a masturbarsi. Gli uomini del 113, intervenuti, hanno accompagnato il ragazzo  straniero in questura dove è stato denunciato per atti osceni.

Denunciato ladro di biciclette
Venerdì pomeriggio, grazie alla segnalazione di un cittadino, gli agenti  hanno colto sul fatto un uomo che con una tenaglia stava cercando di forzare il lucchetto di una bicicletta. Il 42enne, campano residente a Terni, alla vista della polizia ha cercato di fuggire, ma è stato bloccato con ancora la tenaglia in mano. corriere umbria



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -