Fanno picchiare i suoi genitori per costringere nigeriana a prostituirsi

violenzaTORINO, 14 GIU – Hanno fatto malmenare, in Nigeria, i genitori di una loro giovane connazionale per costringerla a prostituirsi sulle strade di Moncalieri (Torino). La ragazza, 20 anni, veniva a sua volta picchiata quando si rifiutava di versare l’incasso.

A scoprire la storia sono stati i carabinieri, che hanno arrestato, con l’accusa di riduzione in schiavitu’, la ‘maman’ di 42 anni e un suo complice di 36 anni. La ragazza e’ stata accompagnata in una comunita’ protetta.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -